12 Febbraio 2020

Parquet Oliato o Verniciato?
Spesso ci vengono chieste le differenze tra queste due tipologie di finiture.
Ecco quindi una breve guida che mette in risalto le loro caratteristiche principali.

Finitura Oliata
Questa finitura va ad impregnare le fibre del legno, nutrendolo e preservando le caratteristiche fisiche ed estetiche dell'essenza. Il processo rende la superficie opaca e conferisce agli ambienti una sensazione di calore e naturalezza.
I principali vantaggi sono:

  • graffi meno visibili
  • la superficie è a prova di usura e si conserva nel tempo
  • mantenimento di un aspetto naturale
  • nel caso di difetti o danni accidentali è possibile intervenire localmente
  • non necessita, salvo rari casi, di operazioni di rilevigatura


Finitura Verniciata
A differenza della finitura ad olio, attraverso questo procedimento viene applicato al parquet uno strato di vernice trasparente che diventa una vera e propria pellicola protettiva. Ecco i vantaggi principali:

  • permette la scelta del grado di lucentezza
  • lo strato protettivo aumenta la resistenza della superficie, proteggendola da usura, macchie, graffi e liquidi
  • non necessita di una manutenzione specifica